banner-eventi


28

È stato bellissimo andare al Colosseo, dal Papa, al Bioparco…Era il nostro sogno andarci! Ci voleva proprio qualcuno che prendesse sul serio il desiderio di tutti. (Chicca)

Ci si aiuta nel cammino; è uno spettacolo che stupisce come un tramonto su Roma, vedere ragazzi che si aiutano e si fanno compagnia. (Chicca)
attività vacanze/eventi
Crediamoci perchè è vero: si parte!

L'idea della vacanza a Jesolo nasce durante una merenda , vengono fuori grandi idee, ma i ragazzi non sembravano credere alla reale possibilità di fare qualcosa di veramente grande... "perché dovremmo fantasticare se queste rimarranno solo fantasie?perché illuderci davanti all'impossibilità di concretizzare un sogno?"

Merenda dopo merenda, settimana dopo settimana, si è costruita insieme l'idea di questa vacanza, diventando per i ragazzi e le operatrici, una vera e propria sfida!!

Ognuno è andato oltre le proprie preoccupazioni e attraverso la condivisione con gli altri è stato più facile trovare il coraggio per abbracciare questo desiderio!!!

 
Grazie.. Amici di "Grazie alla Vita"!

imagescadgxspnÈ un mercoledì di inizio luglio, al centro diurno sono rimasti solo i ragazzi più grandi, quelli delle medie e superiori, che partiranno anche loro presto per il mare.
Verso le 11.30 del mattino arrivano alcune persone della cooperativa "Grazie alla vita" di Mezzolombardo: cooperativa che si occupa di rispondere al bisogno di cura e accoglienza di persone con disabilità psico-fisica.  
C'è un attimo di imbarazzo! La visita era programmata ma l'impatto è "emozionante" e non lascia spazio ad interpretazioni. L'incontro con il "diverso" è sempre "impegnativo", quando poi si nota una certa differenza dal punto di vista fisico e nel modo di comportarsi...
Comunque l'empasse è superato quando ci sediamo a tavola e si scopre che ci sono molte cose in comune, che si può essere contenti anche quando apparentemente si è svantaggiati. Infatti poi siamo andati a giocare a Birilli: Punto contro GAV, la lotta è stata dura, le bocce rullavano veloci nel campo e i birilli cadevano seguiti da urla di gioia e di disappunto.
Volete sapere chi ha vinto? Sinceramente non lo ricordiamo  e nessuno si è preoccupato più di tanto del risultato.

Una cosa è certa: siamo andati a casa più contenti!!

 
Uno spazio tutto nostro per crescere: "Portofranco"

L'iniziativa del Portofranco estivo nasce dal centro giovanile il "Melograno", con il quale collaboriamo assiduamente durante tutto l'arco dell'anno e con il quale abbiamo instaurato un ottimop110706_150817 rapporto di lavoro e soprattutto di amicizia.

"Come fare perché i nostri ragazzi non siano isolati, rilegati in uno spazio fuori dai servizi territoriali?quale può essere l'occasione giusta, quella in grado di coinvolgere  i ragazzi in qualcosa di più grande, di più stimolante di una piccola proposta estiva?Cosa fa la differenza, perché per noi è un esperienza importante?"


Queste sono le domande che ci siamo posti, perché l'adesione all'attività del Portofranco non risponde ad una mera necessità di collocare i ragazzi all'interno di un progetto, ma è l'occasione di fargli vivere un' esperienza bella, all'interno di  un luogo protetto, punto di confronto, di scambio, di discussione, d'incontro e perché no, di amicizia.

 
Vacanza Oclini 2011

A fine luglio con i minori del Punto Liberatutti abbiamo fatto una vacanza in montagna unendoci ad altre famiglie amiche nostre e di Milena (per una presenza complessiva di circa duecento persone).

Questa vacanza è stata un'importante opportunità per i ragazzi di conoscere più da vicino la compagnia che ha spinto e sostenuto la fondatrice del Centro a cominciare quest'avventura educativa.

 Una vacanza che ha riunito tutti i minori del Centro, dando loro la possibilità di rivedere e conoscere altri bambini, di confrontarsi con altre famiglie e stare insieme ai volontari che durante tutto l'anno sostengono gli operatori in svariate attività.

 

 La mattina ci si alzava presto per poter godere il più possibile della montagna. Qualcuno ha persino sfidato la propria pigrizia, risalendo al primo chiarore del giorno la vetta chiamata "Corno Bianco", per gustare un indimenticabile e mozzafiato sorgere del sole.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Procedendo ad utilizzare il sito, anche rimanendo in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori dettagli visualizza privacy policy.

Accetta l'uso dei cookies per questo sito .

ssss